Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10316/87748
Title: Storia dell'idea di tempo
Authors: Bergson, Henri
Guidi, Simone 
Keywords: Henri Bergson; Philosophy of Time
Issue Date: 31-Oct-2019
Publisher: Mimesis
Abstract: Il corso sulla Storia dell'idea di tempo, tenuto al Collège de France nel 1902-1903, per la prima volta tradotto interamente in italiano, è dedicato al concetto di tempo nella storia della filosofia antica e moderna. In queste straordinarie lezioni Bergson si confronta con Platone, Aristotele, Plotino, Galileo, Descartes, Spinoza, Leibniz, Newton e Kant. Nel cuore della metafisica occidentale il filosofo francese intravede una fondamentale negazione del tempo, impropriamente considerato come imitazione e riduzione di un’originaria eternità, inattingibile nell’immediato e esperibile solo per il tramite di un apparato simbolico. Alla luce di questa paradossale “falsa partenza” del pensiero occidentale, Bergson indica nella storia della metafisica la costante riproposizione dei suoi errori fondativi; ma vi intravede anche l’inesorabile cammino concettuale che, progressivamente, riconduce il tempo alla sua natura psicologica, quella della durata.
URI: http://hdl.handle.net/10316/87748
Rights: closedAccess
Appears in Collections:IEF - Livros e Capítulos de Livros

Files in This Item:
File Description SizeFormat Login
Bergson Storia dell'idea di tempo DEF.pdf2.44 MBAdobe PDF    Request a copy
Show full item record

Page view(s)

173
checked on Jul 21, 2021

Download(s)

16
checked on Jul 21, 2021

Google ScholarTM

Check


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.